28 Settembre 2020

Coppa Piemonte: Sizzano - HSL Derthona 0-3 dts

12-04-2018 22:50 - Rassegna Stampa
SIZZANO - HSL DERTHONA 0-3 DTS
RETI: 9´st Mandirola, 29´st Mazzaro, 1´pts Calogero
Fonte: Notizia Oggi Borgosesia

SIZZANO: Corciolani, Mainardi, Lombardo, Pelosi, Nanna, Finotti, Migliavacca (11´st Soro), Frassi (30´st Marangon), Bovo (4´st Bouzida), Fracassina (17st Cristino), Carginale (42´pt Grazioli)
A DISP: Cario, Borruto
ALL: Paladin

HSL DERTHONA: Colombo, Mazzaro (5´sts Rolando Denicolai), Scali, Assolini (13´st Canepa), Pappada´, Bidone, Mandirola (45´st Calogero, 1´sts Bruni), Pellegrino (1´pts Acrocetti), Mutti, Russo, Zuccarelli
A DISP: Raschin
ALL: Pellegrini

ARBITRO: Andrea Bortolussi di Nichelino

NOTE: Espulso al 40´ Lombardo (S) per gioco violento. Ammoniti Bouzida e Migliavacca per il Sizzano, Mandirola, Calogero e Zuccarelli per l´Hsl Derthona. Terreno appesantito e reso scivoloso dall´abbondante pioggia scesa durante la gara. Angoli 3-9.

Fonte novara.iamcalcio.it

Avvio con furore Paladin non cambia il suo approccio alla Coppa nemmeno nella semifinale di ritorno, lasciando spazio alle seconde linee che sono stati gli artefici del cammino dei biancazzurri nella competizione; solo panchina dunque per elementi come Bouzida, Soro e Grazioli mentre è costretto alla tribuna il perno difensivo Forzani, fuori per squalifica. Sul fronte alessandrino Pellegrini recupera tutti i giocatori assenti nella gara d´andata, riuscendo a proporre il proprio undici ideale dove resta fuori solamente il lungodegente Acampora, terminale offensivo dei bianconeri. Il Derthona sa che, se vuole avere qualche possibilità di passare il turno, deve necessariamente fare la partita e non si tira indietro fin dai primissimi minuti, chiudendo il Sizzano nella propria trequarti: al 3´ sfruttando il cross di Zuccarelli è Russo (19 reti in campionato) ad insaccare con il direttore di gara che interviene segnalando posizione di fuorigioco; il forcing è però continuo e al 5´ Mandirola si infila tra le maglie della difesa di casa per presentarsi a tu per tu con Corciolani prima di aprire troppo il compasso e mettere la palla sul fondo. Un minuto dopo Pelosi, nel tentativo di liberare, calcia addosso proprio a Mandirola e il rimpallo che ne consegue per poco non inganna il portiere novarese, che può solo guardare la palla uscire con un sospiro di sollievo. Al 10´ la deviazione di Pelosi prolunga la palla a centro area dove Russo, lasciato incredibilmente solo dalla difesa di casa al limite dell´area piccola, si attarda nel controllo non riuscendo a concludere; la sfera viene però raccolta da Pellegrino che calcia con potenza trovando il muro umano rappresentato da Mainardi.
Momento culminante Il Sizzano esce senza danni dalla sfuriata iniziale del Derthona prendendo le misure agli avversari dopo il quarto d´ora tanto che i tentativi continui degli alessandrini non sortiscono più effetti. Al 30´ la prima conclusione dei novaresi arriva su calcio di punizione di Fracassina, che manda la sfera altissima sulla traversa. Cambia tutto però al 40´ quando il terreno bagnato porta allo scontro in scivolata tra Russo e Lombardo: l´impatto è fortuito ma violento, il difensore del Sizzano è in ritardo ed il fallo evidente ma per il direttore di gara si ravvisano anche le avvisaglie della volontarietà e trasforma quello che sarebbe già un giallo eccessivo in un rosso diretto che lascia la squadra di Paladin in dieci uomini. Il tecnico novarese corre ai ripari ridisegnando la squadra con l´ingresso di Grazioli per Carginale ma al 45´ il Derthona potrebbe passare con Mutti che, solo davanti a Corciolani, grazia incredibilmente il portiere di casa spedendo la schiacciata di testa in area piccola direttamente sul fondo.
Pressione vincente Con il Sizzano ridotto in dieci uomini e gli alessandrini assatanati appare fin da subito chiaro anche il canovaccio della ripresa, con la squadra di Pellegrino alla ricerca di quel gol che possa ridare fiato alle trombe della speranza non arrivato nel corso dei primi 45´ di gioco. Al 6´ Corciolani si deve impegnare per chiudere la porta in faccia all´incornata di Russo, volando sotto la traversa per deviare in calcio d´angolo. All´8´ però il portiere novarese si deve inchinare quando l´ennesima sventagliata di Mazzaro raggiunge Mandirola sul secondo palo che, libero da marcature, trova il tocco giusto per insaccare lo 0-1. La rete rimette tutto in discussione, Paladin inserisce Bouzida e Cristino per sfruttare il contropiede ma resta il Derthona padrone del gioco. Al 21´ Mutti spreca il tap-in girando la palla sul fondo quando ormai era uscito dalla luce dello specchio della porta di Corciolani, al 25´ è invece Bouzida a far gridare al gol il pubblico di fede novarese quando semina il panico tra le maglie della difesa ospite e, dopo aver resistito ad un tentativo di cintura di Pappadà, vede Colombo fuori dai pali e lascia partire da oltre trenta metri un fendente che esce per un niente alla destra del palo della porta alessandrina. Il calcio è però una macchina di emozioni ed un minuto dopo il possibile pareggio del Sizzano giunge lo 0-2 che ricompatta l´equilibrio tra andata e ritorno: direttamente da calcio d´angolo gli ospiti colpiscono il palo, la palla danza sulla linea della porta di Corciolani dove, tra un nugolo di giocatori, alla fine è l´esterno argentino Mazzaro a trovare il tocco vincente. Il Sizzano è alle corde ma anche il Derthona sembra accontentarsi di giungere ai supplementari, solamente Mandirola al 38´ cerca la girata in porta mandando sul fondo. Il triplice fischio consegna la gara ai tempi supplettivi per decidere chi raggiungerà il Pianezza in finale.
Doccia gelata Non ha più cambi Paladin per ridare vigore alla squadra dopo il 90´ mentre Pellegrini, auspicando un possibile arrivo all´extra time, si gioca in rapida successione tre nuovi ingressi che ridanno forza allo schieramento bianconero. E non c´è nemmeno il tempo di riprendere il gioco che proprio uno dei nuovi entrati, Calogero, si inventa un gol bellissimo spostandosi la palla al limite dell´area prima di lasciar partire una stoccata che infila la sfera all´incrocio con Corciolani vanamente proteso in tuffo. Il gol suona come una campana a morto per il Sizzano che avrebbe bisogno ora di due reti ma non ha più energie nelle gambe: nel secondo tempo di recupero ci provano con generosità i novaresi ma prima Bouzida cerca un improbabile suggerimento all´indirizzo di Cristino invece di calciare da buona posizione (3´) poi non trova la porta staccando sul lancio profondo di Marangon (9´). Non c´è più spazio per il Sizzano che si inchina al Derthona, che può festeggiare insieme ai suoi calorosi e numerosi tifosi che anche in terra novarese non hanno fatto mancare il proprio appoggio determinante.

Prossimi Impegni
Newsletter
[]
Iscriviti alla Newsletter!
Insieme Leoni
[]
Entra e segui i Leoni del Basket
e-Commerce
[e-Commerce]
Il materiale ufficiale
di HSL Derthona

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Grazie per aver voluto dedicare qualche minuto alla consultazione di questa sezione del nostro sito Web. La tua privacy è molto importante per HSL Derthona e per tutelarla al meglio, ti forniamo queste note in cui troverai indicazioni sul tipo di informazioni raccolte online e sulle varie possibilità che hai di intervenire nella raccolta e nell´utilizzo di tali informazioni nel sito.
Si tratta di un´informativa che è resa anche ai sensi dell´art.13 del D.Lgs. n° 196/2003 del Codice in materia di protezione dei dati personali a coloro che interagiscono con i servizi Web HSL Derthona , accessibili per via telematica a partire dall´indirizzo: http://www.hslderthona.it corrispondente alla pagina iniziale del sito ufficiale di HSL Derthona.
L´informativa è resa solo per il sito di HSL Derthona di proprietà di HSL Derthona e non anche per altri siti Web eventualmente consultati dall´utente tramite link.
L´informativa si ispira anche alla Raccomandazione n. 2/2001 che le autorità europee per la protezione dei dati personali, riunite nel Gruppo istituito dall´art.29 della Direttiva Europea N° 95/46/CE, hanno adottato il 17 maggio 2001 per individuare alcuni requisiti minimi per la raccolta di dati personali on-line, e, in particolare, le modalità , i tempi e la natura delle informazioni che i titolari del trattamento devono fornire agli utenti quando questi si collegano a pagine web, indipendentemente dagli scopi del collegamento.
IL TITOLARE DEL TRATTAMENTO
A seguito della consultazione di questo sito possono essere trattati dati relativi a persone identificate o identificabili. Il titolare del trattamento dei dati è HSL Derthona.
LUOGO DI TRATTAMENTO DEI DATI
I trattamenti connessi ai servizi Web di questo sito hanno luogo presso la predetta sede di HSL Derthona e sono curati solo da personale tecnico incaricato del trattamento, oppure da eventuali incaricati di occasionali operazioni di manutenzione. Nessun dato derivante dal servizio web viene comunicato o diffuso. I dati personali forniti dagli utenti che inoltrano richieste di invio di materiale informativo (quali newsletter, ecc) sono utilizzati al solo fine di eseguire il servizio o la prestazione richiesta.

TIPI DI DATI TRATTATI
Dati di navigazione I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito Web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell´uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l´orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all´ambiente informatico dell´utente.
Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull´uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento. I dati potrebbero essere utilizzati per l´accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito solo su richiesta degli organi di vigilanza preposti.

Dati forniti volontariamente dall´utente
L´invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati su questo sito comporta la successiva acquisizione dell´indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonchè degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva.

COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene in proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, nè vengono utilizzati c.d. cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L´uso di c.d. cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell´utente e svaniscono con la chiusura del browser) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l´esplorazione sicura ed efficiente del sito. I c.d. cookies di sessione utilizzati in questo sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l´acquisizione di dati personali identificativi dell´utente.

FACOLTATIVITA´ DEL CONFERIMENTO DEI DATI
A parte quanto specificato per i dati di navigazione, l´utente è libero di fornire i dati personali riportati nei moduli di richiesta ad HSL Derthona o comunque indicati in contatti per sollecitare l´invio di materiale informativo o di altre comunicazioni. Il loro mancato conferimento può comportare l´impossibilità di ottenere quanto richiesto.

PARTE RISERVATA PER I MINORENNI
Nessuna persona di età inferiore ai 18 anni, senza previo consenso dei genitori o di chi ne fa le veci, potrà inviare informazioni a questo sito Web, ne tantomeno potrà fare acquisti o perfezionare atti legali presso questo sito senza il suddetto consenso, a meno che ciò non sia consentito dalle norme in vigore.

MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti. Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.

DIRITTI DEGLI INTERESSATI
I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell´esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l´origine, verificarne l´esattezza o chiederne l´integrazione o l´aggiornamento, oppure la rettifica (art.7 del D.Lgs. n° 196/2003). Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonchè di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento. Chiunque dovesse avere dubbi riguardanti il rispetto della politica per la tutela della privacy adottata da HSL Derthona, la sua applicazione, l´accuratezza dei tuoi dati personali o l´utilizzo delle informazioni raccolte può contattarci tramite e-mail all´indirizzo info@hslderthona.it.
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio